Tassa di ingresso

Lo Stato attraverso le risorse finanziarie derivanti dalla tassa di ingresso di € 5* nel Paese per i turisti stranieri, garantisce la tutela, il mantenimento e il ripristino delle opere d’arte, monumentali e architettoniche facenti parte del patrimonio nazionale, e mette altresì a disposizione le risorse adeguate in tutti gli ambiti della cultura della musica e dello spettacolo che rappresentano la tradizione culturale italiana nel mondo. Le risorse economiche prodotte da tali attività non potranno essere destinate ad altri settori.