Bagno fuori norma per 2 cm : CHIUSURA !

A Padova il Comune fa chiudere un nuovo bar prima della apertura perché mancano 2,00 cm di larghezza della porta del bagno, quindi non a norma. Vi è chiaro chi è il primo nemico di ogni imprenditore? Lo Stato !! Migliaia di leggi, regolamenti, divieti, obblighi contro chiunque voglia fare impresa . Come ti muovi commetti un reato ! Le leggi vanno rispettate , ma se durante i controlli ti dicessero che devi adeguare subito, magari ti organizzeresti per tempo, e invece come in questo caso (fosse l’unico) , il responso è arrivato dopo 20 giorni dal controllo e quindi inaugurazione momentaneamente annullata  per effettuare i lavori e la due giorni di eventi no-stop , con vari ospiti rinviati .

Riportiamo screenshot e commento della titolare del locale ripreso dalla sua pagina Facebook :
” Ah, così per dire, il nostro amico ha voluto farsi la foto PASSANDO per la porta incriminata, causa di chiusura dei prossimi “qualche” giorno. I lavori di adeguamento, dopo i controlli, non ci erano stati dati per certi e/o necessari. Invece all’improvviso… ingiunzione di chiusura, perché i disabili non possono accedere al bagno! Come si evince dalle foto. *Riapriamo martedì 11* e festeggiamo tutti insieme sabato 15!”